Detrazione IRPEF al 50%

Detrazione Fiscale al 50% "Decreto Sviluppo" prorogata fino al 31 dicembre 2018. Gazzetta Ufficiale n.147 del 26 giugno 2012 - Supplemento Ordinario n.129 del Decreto Legge n.83 del 22 giugno 2012 "Misure per la crescita del paese".

Sgravi fiscali cambio serratura sicurezzaL'innalzamento dal 36% al 50% della percentuale di detrazione IRPEF per le ristrutturazioni di edifici residenziali ad uso privato ed il raddoppio del tetto massimo di spesa per ogni unità immobiliare da 48mila a 96mila euro, entrano in vigore con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n.147 del 26 giugno 2012 "Misure per la crescita del paese", il cosiddetto "Decreto Sviluppo".

La percentuale di detrazione al 50% rimarrà in vigore fino al 30 giugno 2013 per poi tornare al 36%, fatte salve diverse disposizioni future. Relativamente al settore sicurezza, come indica l'Agenzia delle Entrate, possono usufruire della detrazione "gli interventi relativi all'adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi".

In questo contesto rientrano tutte le misure idonee e prevenire il rischio del compimento di tali atti illeciti, qui elencate a titolo esemplificativo:

  • rafforzamento, apposizione o sostituzione di cancellate o recinzioni murarie degli edifici;
  • apposizione e/o sostituzione di serrature, lucchetti, catenacci e spioncini (ivi inteso l'impiego di nuovi sistemi di ultima generazione resistenti all'apertura per manipolazione ed allo scasso);
  • apposizione e/o sostituzione di grate ed inferriate su finestre ed accessi;
  • porte blindate, corazzate o rinforzate;
  • installazione di rilevatori di apertura e di effrazione sui serramenti;
  • apposizione di saracinesche;
  • installazione di tapparelle e/o persiane metalliche con bloccaggi;
  • vetri antisfondamento;
  • casseforti a muro.