• Home
  • SPECIALE Normativa Cilindro Europeo

Speciale Norme e Classificazione Cilindro Europeo

Le certificazioni dei cilindri di sicurezza seguono differenti normative principalmente dettate dal campo di utilizzo finale del prodotto, le più importanti sono: la norma UNI EN 1303:05, SKG BN e VdS.

Classificazione cilindri di sicurezza (UNI EN 1303:05)

Le reali qualità e prestazioni dei cilindri di sicurezza delle serrature sono determinate dalla rispondenza ai requisiti contenuti nella norma di riferimento a livello europeo UNI EN 1303:05. Tale norma stabilisce i requisiti di sicurezza e di durata dei cilindri e ne rende più facile e garantita la scelta per l'utilizzatore finale.

Tre sono i parametri essenziali per individuare il livello di sicurezza e di durata più adatti alle esigenze dei clienti:

  1. Key Related Security: sicurezza attiva, espressa in 6 gradi, da 1 a 6. Esempio: numero di cifrature.
  2. Attack Resistance: sicurezza passiva, espressa in 3 gradi, da 0 a 2. Esempio: resistenza al trapano e allo strappo.
  3. Durability: durata, espressa in 3 gradi, da 4 a 6. Esempio: numero minimo di cicli. 25.000 cicli (grado 4), 50.000 cicli (grado 5), 100.000 cicli (grado 6).

Certificazione UNI EN 1303:05

Legenda

1. Utilizzato da persone con conoscenza del metodo di utilizzo e con scarsa possibilità di uso improprio: una sola classe contraddistinta dal n° 1

2. Massima resistenza ottenibile al test di durata (100.000 cicli), sono previsti 3 gradi:

- Grado 4 → 25000 cicli
- Grado 5 → 50000 cicli
- Grado 6 → 100000 cicli

3. Nessun requisito richiesto

4. Idoneo all’utilizzo su porte taglia fuoco/fumo a. La Norma di riferimento prevede due gradi:

Grado 0 non adatto all’utilizzo su porte taglia fuoco/tagliafumo

Grado 1 adatto all’utilizzo su porte tagliafuoco/tagliafumo

5. Nessun requisito richiesto

6. Massima classificazione ottenibile, elevata resistenza alla corrosione (96h) e alla temperatura a. La Norma di riferimento prevede 4 gradi: I. Grado 0 nessun requisito di resistenza alla corrosione e alla temperatura II. Grado A alta resistenza alla corrosione e nessun requisito di resistenza alla temperatura III. Grado B nessun requisito di resistenza alla corrosione e resistenza alla temperatura da –20°C÷+80°C IV. Grado C alta resistenza alla corrosione e alla temperatura da –20°C÷ +80°C

7. Massima classificazione ottenibile come requisiti di identificazione chiave. a. La Norma di riferimento prevede 6 gradi: I. Una delle caratteristiche è il numero di differenti combinazioni possibili che vanno da un minimo di 100 combinazioni (grado 1) ad un massimo di almeno 100000 (grado 6)

8. Massima classificazione ottenibile di resistenza alla foratura ed attacchi meccanici a. La Norma di riferimento prevede 3 gradi: I. Grado 0 nessun requisito di resistenza alla forature/attacchi meccanici II. Grado 1 3/5 minuti di resistenza III. Grado 2 5/10 minuti di resistenza

9. Resistenza al "PICKING"

10. Resistenza al "BUMPING", i cilindri certificati resistenti al “BUMPING” riportano sull’etichetta la sigla “BKC”

Skg BN

La certificazione Skg BN dei cilindri europei di sicurezza è rilasciata da un ente privato olandese che testa la qualità dei cilindri che installano elementi aggiuntivi, a differenza dei prodotti che escono dalla fabbrica per la grande distribuzione, i quali rafforzano le caratteristiche anti effrazione del cilindro in origine per la distribuzione commerciale.

Certificazione SKGLa grande differenza fra Skg tre stelle dei prodotti commerciali e l’Skg BN tre stelle è l’integrazione nei rotori dei cilindri europei di spine in acciaio temprato contro la trapanatura e di sistemi di sicurezza addizionali di controllo intelligenti della chiave. Il certificato Skg BN è ideale per prodotti ad uso domestico ovunque sia necessario integrare il piano di assicurazione contro il furto.

La marcatura Skg tre stelle BN è riportata sul frontale del corpo del cilindro. E' una soluzione, quella della certificazione Skg BN tre stelle (Skg ***), che permette di contenere i costi rispetto ad altre certificazioni come il VdS.

VdS

VdS è un’istituzione indipendente che garantisce la sicurezza ed approva la qualità in materia di protezione antincendio e di sicurezza per molti decenni, sviluppa concetti avanzati di sicurezza per importanti imprese industriali e commerciali, per i principali produttori e le imprese di settore, nonché aziende specializzate ed esperti indipendenti.

La certificazione Vds è quella raccomandata e richiesta negli ambienti lavorativi ad alto rischio, architetti ed ingegneri, che lavorano in particolari settori della progettazione edile, prenotano con largo anticipo questa tipologia di prodotto certificato. I prodotti VdS possono costare anche con un ragguardevole sovrapprezzo, come il mitico EVVA 3KS Plus, i costi aggiunti dipendono dal tipo di prodotto e dal tipo di progetto o del luogo nel quale verrà installato il cilindro.

I servizi di ispezione, certificazioni, laboratori stato dell’arte e un’ampia gamma di servizi di formazione e pubblicazioni hanno messo la VdS in una posizione ideale per offrire un servizio unico di alta qualità, in continua evoluzione, che si tiene sempre aggiornata sui nuovi standard del mercato internazionale.

 

Mentre nelle norme UNI EN 1303:05 ed altre, come la DIN, entrano gran parte dei prodotti commerciali, assieme all’estensione della scala SKG relativa alla sicurezza attiva sistemistica, solo pochissimi prodotti sono approvati come resistenti alle effrazioni dalla certificazione VdS dei cilindri europei. Come mai secondo voi? E perché ingegneri edili, architetti, studi medici, istituti bancari, gioiellerie, scelgono aziende che installano cilindri e serrature approvate VdS? Ora siete a conoscenza anche Voi di questa importante realtà che approva la qualità delle serrature.